Saggio 1: Licenza di importazione. OMC e Legal Smart Contract per controllare diritto e dovere nel commercio internazionale.

smart-contract-alex-garcias-oct-19-07

Legal Smart Contract – Alex Garcias

Saggio 1: Licenza di importazione. OMC e Legal Smart Contract per controllare diritto e dovere nel commercio internazionale.

Osservazione

Secondo l’Organizzazione mondiale del commercio (OMC) in materia di licenze d’importazione, si tratta di un contratto e una procedura che possono e dovrebbero essere semplici, trasparenti, sicuri e non un ostacolo al commercio internazionale. OMC – https://www.wto.org/english/tratop_e/implic_e/implic_e.htm

Una serie di accordi affronta varie questioni burocratiche o legali che potrebbero comportare ostacoli agli scambi. https://www.wto.org/english/thewto_e/whatis_e/tif_e/agrm9_e.htm#import

La linceza di importazione è importante per controllo di condizione di securezza sanitaria. Ma, è un ostacola al comercio internazionale?

Il sistema di licenze di importazione è vincolato da norme governative. Pertanto, se la regolamentazione governativa delle licenze d’importazione è primitiva e burocratica, l’intera catena industriale che utilizza questo modello per partecipare al commercio mondiale ne risente.

In quest saggio noi observiamo il sistema internazionale per controllo di importazione tramite lincenza di importazione.

Lo scopo è quello di osservare l’ecosistema esistente e i conflitti con i diritti umani e attraverso l’uso della tecnologia Legal Smart Contract, IoT, intelligenza artificiale, Machine Learning per presentare soluzioni al commercio mondiale, eliminando gli intermediari dall’intera catena di importazione dei prodotti e servizi.

Argumento

In che modo Legal Smart Contract può controllare diritti e doveri e sostituire le licenze di importazione?

Creazione di ecosistema per controllare diritti e doveri senza intermediari tramiti Internet delle cose, IoT, e Legal Smart Contract

Completo PDF: http://alexgarcias.com.br/Ensaios/Italian/smartcontract/Importazione/Saggio1-Legal-smart-contract-OMC-licenza-importazione-alex-garcias.pdf

____________________________
Alex Garcias, Dr. Doc. 0001510/19, Titolo: Saggio 1: Licenza di importazione. OMC e Smart Contract legale per controllare la legge e il dovere nel commercio internazionale. Ottobre, 2019. http://alexgarcias.com.br

Saggio1. Legal Smart Contract e vino

Legal Smart Contract - Alex Garcias

Legal Smart Contract – Alex Garcias

In che modo Legal Smart Contract può controllare diritti e doveri nel settore vitivinicolo senza intermediari per risolvere i conflitti legali?

Saggio-1-legal-smart-contract-e-vino

Osservazione

L’industria vinicola è laica. Ma un’industria moderna, con l’aiuto della tecnologia, può mantenere la tradizione di prodotti e servizi e utilizzare nuovi strumenti per migliorare l’ecosistema produttore, consumatore, società, governo e ambiente.

Gli sviluppi tecnologici possono aiutare l’intera catena di prodotti e servizi. L’aiuto è collegato al miglioramento di prodotti e servizi che ha l’effetto di migliorare il business e la vita delle persone.

Con l’aiuto della tecnologia, è possibile migliorare l’intera catena dell’uva? Dal seme al consumatore finale?

Questa domanda è vera se si considera che è possibile migliorare prodotti e servizi con la tecnologia. Il controllo dei dati climatici è una tecnologia che migliora i prodotti e i servizi della persona e dell’azienda. Lo stesso per il controllo di qualità nella produzione di vino e sottoprodotti.

Proprio come esiste la tecnologia per migliorare prodotti e servizi in qualsiasi settore e catena industriale, è necessario studiare la tecnologia e applicarla alla catena di conflitto tra persone, imprese e governo. Lo scopo è trovare una soluzione decentralizzata per risolvere i conflitti nella catena del vino senza intermediari come sistema legale.

In questo saggio, esaminiamo la catena del vino. L’obiettivo è comprendere i dati di base per creare un ecosistema per trovare conflitti e utilizzare la tecnologia Legal Smart Contract per risolvere.

Questo non è un documento finale. Lo studio si evolve.

Argumento

In che modo Legale Smart Contract può aiutare l’industria vinicola in Italia?

Saggio 1: Saggio1. Legal Smart Contract e vino – PDF

_________________________
Alex Garcias, Dr. Saggio 1: In che modo Legal Smart Contract può controllare diritti e doveri nel settore vitivinicolo senza intermediari per risolvere i conflitti legali?, Ottobre, 2019;

Website: http://alexgarcias.com.br

Repository: https://github.com/alexgarcias

LinkedIn: www.linkedin.com/in/alexgarcias

Twitter @lexgarcias

Academia Science

https://independent.academia.edu/alexgarcia463

Saggio Inquinamento plastico e effetto dell’uso individuale Come Blockchain, l’Internet delle cose, cripto valute, il contratto intelligente e gli auto-eseguibili possono aiutare?

 

Alex Garcias | AdvogadosCEO – Alex Garcia Silveira – Alex Garcias | Lawyers | International http://alexgarcias.com.br | contato@alexgarcias.com.br | www.linkedin.com/in/alexgarcias @lexgarcias – Twitter

Osservazione

Il Mar Mediterraneo è un bacino semi con una superficie di 2,6 milioni km2 e l’accesso all’oceano Atlantico dallo stretto di Gibilterra. Il bacino idrico ha un tempo di permanenza di circa 100 anni (Ramirez-Llondra et al., 2013; Cózar et al., 2015; Tuba et al., 2015). Il Mar Mediterraneo si distingue per la sua ricca biodiversità e ospita circa il 7,5% delle specie marine conosciute. (Ramirez-Llodra et al., 2013). Le zone litoranee della regione hanno un’alta densità demografica con +427 milioni abitanti (circa 7% della popolazione del mondo), attraggono un gran numero di turisti durante i mesi di estate (25% del turismo internazionale annuale) ed hanno un grande quantità di traffico commerciale e ricreativo Marino (il 30% del traffico marittimo globale passa attraverso il Mar Mediterraneo) (UNEP/MAP, 2011; Eurostat, 2017).

Problema

L’alta attività nella regione ha favorito l’accumulo di rifiuti come la plastica, il vetro, il legno e la gomma nel Mar Mediterraneo, e sono stati rinvenuti residui nella colonna d’acqua, nelle spiagge e nei fondali marini. La topografia della regione e la quantità di attività umane aumentano la probabilità di contaminazione dalla plastica e da altri tipi di rifiuti generati dall’uomo. La circolazione delle acque tra il Mediterraneo e l’oceano Atlantico è limitata, dando origine ad un accumulo di rifiuti che galleggiano nel bacino del Mediterraneo.

Il problema della plastica nell Mediterraneo

Tra il 21% e il 54% delle particelle di microplastica nel mondo sono nel bacino del Mediterraneo. Problema stime di massa o quantità di rifiuti.  Eriksen et al. (2014) stima la massa di residui di superficie in plastica nel Mar Mediterraneo a 23.150 tonnellate. Van cobille et al. (2015) stima che la massa di microplastica nel Mar Mediterraneovaria tra 4.800 e 30.300 tonnellate. Le cifre stimate da Eriksen et al. (2014) e Van cobille et al. (2015) contrasto con quelli di Cózar et al. (2015), che stima che tra 756 e 2969 tonnellate di plastica galleggiano sulla superficie del Mar Mediterraneo. Una densità di plastica media di 1 frammento di 4m2 nel bacino Mediterraneo, che è paragonabile all’accumulo di rifiuti plastici nelle cinque curve subtropicali, che sono aree di accumulo che sono date ad esempio in Pacifico (Cózar et Al., 2015).

Potenza

Qual è la potenza di questo business nella Eco-Economia tipo Blue Economy La dimensione del business è equivalente alla dimensione del problema. Qual è il valore economico di più o meno 23.150 tonnellate di plastica?

Importanza per il cibo locale

L’importanza per l’alimento locale è analizzata dal punto differente. È analizzato da punti positivi e negativi.

Punti negativi

Il punto negativo del problema della plastica nel Mediterraneo è legato ai ristoranti e la catena del questo settore degli economia locale e globale e agli alimenti in loco attaccati dall’inquinamento plastico. Punto negativo si riferisce ai ristoranti e alla riduzione dei consumatori come effetto diretto e indiretto dell’inquinamento in mare. Un altro punto negativo si riferisce alla riduzione dei quantitativi di vita marina nella regione mediterranea. Con l’inquinamento del mare Mediterraneo, la vita marina è compromessa.

Full: https://alexgarcias.com.br/Ensaios/Italian/Blockchain/AmbientaleBlockchain/InquinamentoPlastica/Inquinamento_Plastico_Modelo_Trattamento_Blockchain_ICO_Alex_Garcia.pdf

_________________________________

Alex Garcia Silveira – CEO – Alex Garcias | Saggio Inquinamento plastico e effetto dell’uso individuale Come Blockchain, l’Internet delle cose, cripto valute, il contratto intelligente e gli auto-eseguibili possono aiutare?, 2019.
www.linkedin.com/in/alexgarcias | https://alexgarcias.com.br | contato@alexgarcias.com.br | @lexgarcias – Twitter

 

 

Saggio Regolamento generale sulla protezione dei dati – RGPD Salute Dati sensibili del paziente, transferimento e consenso

 

Alex Garcias | Advogados

Saggio. Regolamento generale sulla protezione dei dati – RGPD. Salute.  Dati sensibili del paziente, transferimento e consenso

Osservazione

La regolazione di protezione dei dati della persona fisica ha una determinazione nella protezione speciale per i dati sensibili.

Capire la qualità della protezione di questo diritto umano è importante per comprendere il limite di Stato nel trattamento dei dati legati alla condizione di salute della persona.

Alcune condizioni nella regola dati consentono allo stato di trattare i dati sensibili sulla salute umana. Ma, quando le informazioni sulla salute della persona fisica siano essenziali per il controllo della sicurezza della salute pubblica, è un punto delicato. Poiché, come osserviamo e scriviamo in questo articolo, le informazioni sensibili circa la salute della persona possono essere usate contro il suo proprio diritto umano, in molte dimensioni differenti.

Se parliamo di salute individuale, la persona fisica, si parla di una condizione sensibili nella salute umana. Cioè, dati sensibili che hanno la protezione del diritto nazionale e internazionale.

L’importanza dei dati sensibili per la sicurezza e lo sviluppo sano della persona fisica e della società, per quanto riguarda i diritti umani. il trattamento di queste informazioni richiede un metodo speciale di sicurezza, immutabilità senza l’autorizzazione del Titolare di Diritto, trasparenza nel controllo dati, facile accesso alla persona fisica.

In caso di diniego di consenso, fiducia nel modello di trattamento dei dati e certezza della bassa probabilità di violazione dei dadi sensibili, anche da parte del governo, senza L’autorizzazione della persona che detiene i dati sulla propria salute.

In generale, osserviamo il modello di registrazione dei dati sensibili e segretezza delle informazioni tramite la tecnologia Blockchain. Osserviamo l’applicazione di Internet delle Cose e il diritto alla salute, lo stesso accade con il modello di pagamento attraverso la tecnologia Crypto-coin e il controllo del contratto auto-eseguibile.

Continue reading

Lavoro schiavo in Brasile

Alex Garcia Silveira

Ciência Jurídica

Lavoro schiavo in Brasile

Il codice penale brasiliano determina nell’articolo 149 el tipico fatto de ridurre la condizione analoga dello schiavo, con una formulazione dalla legge nº 10.803/2003, redirre la condizione di qualcuno analoga a quella dello schiavo, sottomissione al lavoro forzato, sottomettendo alla giornata lavorativa esaustiva, sottoponendo la condizione degradante del lavoro, registrando, con qualsiasi mezzo, la locomozione del dipendente, a causa del debito contratto con il datore di lavoro a l’agente.

Oggetto legale

Il bene legale protetto è la libertà e la dignità individuale.

Soggetto attivo

Può essere chiunque che pratichi la condotta descritta nell’articolo 149 del Codice Penal Brasiliano.

Soggetto passivo

Ogni essere umano, nessuna distinzione di razza, sesso o età.

Tipo do obiettivo criminale

Il condizione di tipico fatto de ridurre la condizione analoga dello schiavo, ha la nozione di ridurre la propria condizione a qualcosa. Proprio diritto alla proprietà. Tratta qualcuno come se fosse qualcosa.

Il articolo 149, con la nuova formulazione, determina che la riduzione della condizione analoga allo schiavo è collegada allo sfruttamento illegale e abusivo del lavoro umano.

Il primo modo per redurre qualcuno alla condizione analoga alla schiavitù è sottoporli al lavoro forzado.

La vittima perde la libertà di scegliere il lavoro, il mezzo migliore per sopravvivere, e l’esecuzione del lavoro è l’effeto di soggezione e dominio. E la vitima non ha condizione per riberllarsi a questa condizione.

La condotta del sojetto attivo è praticata con un vincolo diretto sulla volontà del soggetto passivo, attraverso la violenza o una seria minaccia.

C’è anche un crimine se il soggetto attivo elabora o approfitta della situazione, rendendo impossibile per il soggetto passivo non sottomettersi al lavoro.

C’è anche un crimine se il soggetto attivo sottopone il soggetto passivo a una giornata lavorativa esaustiva oa una condizione di lavoro degradante.

Il lavoro può essere eseguito come risultado di un rapporto di lavoro legale. In linea di principio, secondo il consenso del soggetto passivo.

Tuttavia, vi è un abuso del requisito da parte del soggetto attivo, correlato alla quantità di lavoro e alle condizione per l’esecuzione.

Tipo soggettivo

Continue reading